11 febbraio 2018 I nostri articoli

Al voto il 4 Marzo !

Le elezioni sono sempre un passaggio indispensabile ma difficile in una democrazia; quelle che ci attendono fra qualche settimana sono forse le più difficili degli ultimi 30 anni,a causa di una pessima legge elettorale e di un generale clima di sfiducia dei cittadini.
L’esito è alquanto incerto posto che i presupposti per una ( difficile) governabilità stanno nella cifra del 40% che allo stato, nessuna coalizione sembra poter raggiungere.
È molto probabile, dunque, che dopo una breve parentesi di un governo istituzionale si rivada al voto con una nuova legge elettorale e un quadro politico più chiaro. Almeno speriamo!
Lasciamo liberi i nostri amici ed elettori di votare per chi ritengono possa meglio soddisfare le proprie aspettattive ma  non possiamo  ignorare però di volgere lo sguardo e l’attenzione verso quei candidati e quelle liste che, per ragioni diverse, sentiamo, come movimento civico , più vicine ai nostri sentimenti e valori di riferimento.
Intanto osserviamo che nella lista + Europa (  Bonino e Tabacci) sono candidati ben tre persone che sono state candidate nella lista civica GE9SI alle ultime elezioni amministrative e tra queste l’amico del primo momento, Alessandro Chelo che ha dato una grossa mano al nostro movimento e che merita perciò, insieme agli amici Paolo Scavino e Pietro Misurale il nostro convinto sostegno.
Inoltre non dobbiamo nemmeno dimenticare che i socialisti genovesi hanno sempre appoggiato il nostro movimento civico candidando nelle nostre liste autorevoli rappresentanti. Dunque la lista Insieme, che oggi raggruppa il PSI, il partito dei Verdi e Area Civica, ha come capilista due donne molto rappresentative dei valori e dell’impegno che riteniamo indispensabili per consolidare la nostra democrazia  e i valori di giustizia e libertà in cui crediamo.
A ponente la capolista è il sindaco di Stella San Giovanni, paese natale di Sandro Pertini, Marina Lombardi e capolista per Insieme collegio Liguria Levante la giovane Elisa Gambardella molto impegnata sulle tematiche del lavoro giovanile e sulle politiche a favore dei giovani.

E che dire dell’ex senatore Giuliano Boffardi, autentica istituzione del Ponente genovese che i socialisti Pegliesi volevano capolista per rafforzare la sua autorevole presenza in una lista a cui da,indubbiamente, prestigio. Giuliano è un vecchio e solido democratico, ambientalista, umanista, e ora anche anche poeta come potete leggere più avanti.

Certo rimane tuttora incomprensibile la ragione che ha impedito di dar vita ad un’unica lista che tenesse insieme le forze riformiste, ambientaliste, liberali e radicali anziché marciare divisi con il forte rischio di non capitalizzare il voto. Ma ne parleremo il 5 marzo perché, è evidente, che nulla sarà più come prima e che va accelerato il necessario radicale cambiamento.
Per ora proponiamo nei prossimi articoli due utili interviste che ci aiutano a conoscere meglio i nostri amici candidati.

Arcangelo Merella

LEAVE A COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × cinque =