19 Dicembre 2019 I nostri articoli

Una riflessione sul voto

 

Tra Aprile e Maggio la Liguria andrà al voto. Ad oggi in campo c’è solo la candidatura del presidente uscente Giovanni Toti che godrebbe del sostegno dell’intero centro destra, malgrado il mal di pancia di molti Forzaitalioti e il conflitto con  l’ex ministro Claudio Scajola la cui influenza a Ponente è significativa.

Per il resto nulla: dal centro, dalla sinistra, dalla sinistra centro e dal centro sinistra nessuna candidatura forte e condivisa in campo; recentemente si è manifestata la possibile candidatura dell’ex Preside della Facoltà di Ingegneria, il prof. Aristide Massardo che godrebbe della simpatia non solo dei civici ma anche dei 5 Stelle ma non dell’intero potenziale schieramento di un centro sinistra (molto) allargato.

Così mentre tanti si ingegnano a trovare l’uomo o (meglio sarebbe) la donna giusta per la conquista della Regione, noi, civici liguri, siamo impegnati a trovare motivi concreti per cui la gente possa votarci.

Perciò siamo interessati a sviluppare una proposta di programma di legislatura credibile, innovativa, attraente.

Arcangelo Merella

LEAVE A COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 17 =